Passeggiate a Bolbeno…

In Primo Piano

-  Info noleggio sci: la riconsegna generale del materiale noleggiato è prevista nei giorni 21 - 22 - 23 - 24 aprile 2017. Raccomandiamo la puntualità nella riconsegna visto anche che quest'anno (a causa dei molti ritardatari delle passate stagioni) siamo stati costretti ad inserire nelle condizioni di noleggio la penale di 1 € per ogni giorno di ritardo;

- Info noleggio sci: Orario riconsegna materiale noleggiato stagionalmente:

- Venerdi 21: 9-12 / 13.30-17.30 / 18.30-20  -  Sabato 22: 9-12 / 13.30-17.30  -  Domenica 23: 9-12 / 13.30-17.30  -  Lunedì 24: 8-12

- La stagione invernale 2016/2017 si è ufficialmente conclusa il giorno 05 marzo 2017. Ringraziamo tutti i nostri affezionati utenti per la fiducia accordataci anche quest'anno; arrivederci alla prossima stagione che - possiamo assicurarvelo - sarà ricca di novità;

 

... chi ama il proprio paese, chi conosce il territorio e le sue ricchezze, chi desidera vederlo vivere e vuole evitare che vada perso quanto mantiene di antico, di storico, di tradizionale e culturale, costui non può che impegnarsi per offrirlo all'attenzione di tutti...

Novità

Da Bolbeno al Santuario Madonna del Lares (durata: 30’c.a)

…iniziamo la nostra passeggiata dal centro di Bolbeno. Seguiamo la strada che costeggia la Pensione Cernuschese in direzione del Santuario Madonna del Lares…

La strada sale dolcemente attraverso il bosco fino a raggiungere, dopo 2 km circa, il capitello di Canzane. A questo punto girando a sinistra si raggiunge la radura dove sorge il Santuario.
Dal Santuario Madonna del Lares a Malga Splaz (durata: 50’ c.a.)

A questo punto, per coloro che amano passeggiate di mezza montagna, dal crocicchio presso il capitello di Canzane, è possibile imboccare la strada più a monte per raggiungere, attraverso una strada forestale di 3 km, Malga Splaz (detta Malga Bassa), a quota 1200 m.s.l.m..
Da Malga Splaz a Malga Meda (durata: 1 ora c.a.)

Poco dopo Malga Splatz termina la strada forestale e si può imboccare la “Val Larga” attraverso la quale, grazie ad un comodo sentiero, si raggiunge la Malga alta detta Meda, dopo circa un’ora di cammino.

Da Malga Meda gli appassionati potranno davvero sbizzarrirsi: solo per citarne alcuni, attraverso percorsi più o meno impegnativi è possibile raggiungere Malga Gaverdina (nel territorio del Comune di Zuclo) e Malga Stablo (Comune di Tione di Trento e Bleggio Superiore).
Da Malga Splaz a Malga Arteson (durata: 20’c.a.)

Dal bivio che precede Malga Splatz è possibile raggiungere Malga Arteson (1300 m.s.l.m. ).

La prima parte del percorso è costituita sempre da una strada Forestale, mentre nella seconda parte ci si immette in un facile sentiero che in pochi minuti raggiunge la Malga.
Da Malga Arteson ai Prati d’Aprico (durata: 50’ c.a.)

Attraverso questo itinerario è possibile in un certo senso chiudere il cerchio, vista la vicinanza della località Aprico con il Santuario Madonna del Lares.

Si tratta di percorrere una dolce strada forestale che dopo circa 4 km ci immette in una splendida radura dove diversi abitanti di Bolbeno amano trascorrere le estati presso le proprie “Ca da Mont”.

Si ricorda che qui, sul punto panoramico “Dos Borel” si erge un maestoso faggio plurisecolare (almeno 500 anni) ritenuto il maggiore esemplare delle Valli Giudicarie.

Questo sito utilizza cookies tecnici.

Il sito consente l’installazione di cookies di terze parti anche profilanti (per es. google Analytics). L'uso del sito costituisce accettazione implicita dell'uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo